Progetto di riqualificazione partecipata ex cimitero SS. - Incontro pubblico l'8 maggio

Foto

PROGETTO RIQUALIFICAZIONE PARTECIPATA EX CIMITERO SAN SEBASTIANO

Martedì 8 maggio 2018 ore 20,30 presso il Centro di Formazione Volontari Croce Bianca incontro pubblico di presentazione del progetto 

Riqualificazione dell'area dell'ex cimitero di San Sebastiano: suggerisci al Comune come riprogettare l'area!
 

Il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali (docenti Maria Elena Menconi e David Grohmann) dell’Università degli studi di Perugia ha sviluppato una metodologia per la gestione di percorsi di partecipazione aperti agli abitanti per la riqualificazione di aree verdi urbane. Tale metodo verrà applicato alla riqualificazione dell’area verde dell’ex-Cimitero di San Sebastiano, riprogettandola come spazio pensato per gli abitanti con gli abitanti: la popolazione è chiamata a intervenire attivamente alla progettazione, libera di suggerire e proporre nuovi usi e funzioni dell'area. 

Si può partecipare al progetto attraverso incontri periodici con la cittadinanza (il primo, di presentazione del progetto e delle caratteristiche dell'area, nella serata di martedì 8 maggio presso il Centro di Formazione dell'Ass. Volontari Croce Bianca, in via Madre Seneci 7) e registrandosi all'apposito portale verdeurbano dove è possibile esaminare tutta la documentazione sull'area e inserire le proprie proposte.
Il percorso di partecipazione avrà la durata complessiva di circa 6 mesi.

Nella fase - “Raccolta di idee” i cittadini saranno chiamati a suggerire cosa mantenere, cosa trasformare, cose eliminare e cosa aggiungere all’area verde. Presso la Biblioteca, al sabato mattina, verrà organizzato anche un punto di ascolto con un operatore dedicato all'assistenza per il caricamento on-line delle proposte.

Durante questa fase un piccolo gruppo di esperti di progettazione delle aree verdi valuterà la fattibilità delle proposte. Le proposte scartate saranno comunque visibili sul sito con la motivazione dello scarto. Questa fase produrrà un elenco di proposte che saranno riorganizzate in un mazzo di carte: i cittadini potranno giocare con questo mazzo, raggruppando le carte per aree funzionali e dando alle stesse una valutazione. In questa maniera gli interventi verranno classificati in proposte bocciate, accolte e proposte dove c’è conflitto. 

Con le proposte conflittuali si genereranno delle alternative progettuali che si potranno votare nell’ultima fase del percorso. L’alternativa più votata rappresenterà il progetto partecipato raffigurante la visione degli abitanti di Lumezzane per dare nuova vita all’ex cimitero di San Sebastiano.

Data: 02/05/2018 Ultima modifica: Lun, 07/05/2018 - 10:06