Contributi agli esercizi di vicinato, pubblici esercizi, artigianato alimentare e alla persona con sede a Lumezzane

Immagine

Contributi agli esercizi di vicinato, pubblici esercizi, artigianato alimentare e alla persona con sede a Lumezzane

L’Amministrazione comunale di Lumezzane ha approvato un bando per l’erogazione di contributi agli esercizi di vicinato, pubblici esercizi, artigianato alimentare e alla persona con sede a Lumezzane.

L’intervento è finalizzato a tutelare le  piccole e medie realtà (che rappresentano circa il 90% del tessuto commerciale a Lumezzane), riqualificare e  mantenere le strutture, rivitalizzare il tessuto commerciale, sostenere l’imprenditorialità giovanile e di genere, favorire lo sviluppo di nuove strutture.
Si tratta di un contributo a fondo perduto che copre, a seconda dei casi, una percentuale della spesa sostenuta al netto di IVA.

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 70.000 suddivise nei seguenti interventi:
1)    nuove aperture e subentri: € 30.000 – contributo del 50% delle spese ammissibili;
2)    abbattimento barriere architettoniche: € 20.000 – contributo 90% delle spese ammissibili;
3)    rinnovo locali e/o miglioramento dei servizi: € 20.000 – contributo del 70% delle spese ammissibili;

I contributi  verranno assegnati, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, secondo l’ordine di arrivo delle richieste dando priorità a coloro che hanno meno di 35 anni, donne, invalidi civili oltre il 46% e lavoratori molto svantaggiati.

Il termine iniziale per la presentazione delle domande è previsto per il 16 luglio e la chiusura per il 10 settembre 2018.

Le domande di contributo  devono pervenire unicamente all’ufficio di protocollo del comune di Lumezzane tramite PEC all’indirizzo comune.lumezzane@cert.legalmail.it

Scarica qui sotto il testo completo del bando e i modelli per presentare le domande.

 

Allegati

Testo Bando

Note: Testo Bando

Allegato 1

Note: Allegato 1

Allegato 2

Note: Allegato 2

Data: 22/06/2018 Ultima modifica: Ven, 22/06/2018 - 11:50