Reticolo idrico minore - richiesta autorizzazione per esecuzione interventi

Gli interventi da eseguirsi nell’ambito del Reticolo Idrico Minore sono subordinati alla presentazione di apposita richiesta da parte del soggetto interessato. La domanda, che va presentata su apposito modello con relativi allegati, deve essere richiesta per il rilascio: dell’autorizzazione ai soli fini idraulici per la realizzazione di opere di regimazione fluviale di corsi d’acqua appartenenti al reticolo idrico minore, dell’autorizzazione per gli attraversamenti aerei dei corsi d’acqua (ponti, gasdotti, fognatura, tubature e infrastrutture a rete in genere), per il rilascio del Nulla Osta ai soli fini idraulici per lo scarico in corso d’acqua per lo scarico di acque civile e/o industriale meteorica in corsi d’acqua superficiali appartenenti al reticolo idrico minore, per l’autorizzazione ai soli fini idraulici per occupazione di aree demaniali. L’ufficio cura l’istruttoria, procede alla verifica della documentazione presentata e all’effettuazione di sopralluoghi se necessario, predispone il calcolo del canone e infine predispone la bozza di autorizzazione/nulla osta che dovrà essere firmata dal Dirigente del Dipartimento interventi Territoriali. Successivamente al rilascio l’ufficio procede ad accertare la cauzione e a richiedere il versamento del canone annuale. 

 

Riferimenti normativi:

 R.D. 25.7.1904, n 523 - Testo Unico delle disposizioni di legge intorno alle opere idrauliche delle diverse categorie, con le modificazioni di cui alla legge 13 luglio 1911 n. 774 e dal R.D. 10 novembre 1921, n. 1688Delibera della Giunta Regionale del 25 gennaio 2002 n° 7/7868, D.G.R. del 01 agosto 2003 n° 7/13950, Regolamento Comunale per il reticolo idrico minore 

Adempimenti

Modulistica collegata:

Modello istanza regimazione 

Modello istanza attraversamenti 

Modello istanza scarico 

Modello istanza demaniale

Costi

Per cauzione: versamento in contanti presso la Tesoreria mediante nota rilasciata dall’ufficio o bonifico utilizzando le coordinate IBAN del Comune. Per canone: versamento in contanti presso la Tesoreria mediante nota rilasciata dall’ufficio o bonifico utilizzando le coordinate IBAN del Comune

Tempi

90 giorni

Settore di riferimento

Servizi Tecnici e Territoriali

Dirigente

Gian Piero Pedretti
0308929211
gianpiero.pedretti@comune.lumezzane.bs.it

Sede

Via Monsuello, 154 25065 Lumezzane

Personale addetto

NOME DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO, RECAPITI TELEFONICI ED E-MAIL

Dipartimento Interventi Territoriali Dirigente Arch. Gian Piero Perdetti

Tel. 030/8929315-030/8929211

e-mail gianpiero.pedretti@comune.lumezzane.bs.it segreteria.dipartimento@comune.lumezzane.bs.it

 

 

NOME DEL SOGGETTO A CUI È ATTRIBUITO, IN CASO DI INERZIA, IL POTERE SOSTITUTIVO, NONCHE’ MODALITÀ PER ATTIVARE TALE POTERE E RECAPITI TELEFONICI E DELLE CASELLE DI POSTA ELETTRONICA ISTITUZIONALE

Segretario e Direttore Generale Dott.ssa Maria Concetta Giardina

Potere attivabile mediante richiesta scritta al protocollo

- Tel 030 8929237

- e-mail: segreteria.generale@comune.lumezzane.bs.it

Orari

Ufficio reticolo idrico minore - Municipio, Via Monsuello 154, Lumezzane

Tel. 030 8929252 

e-mail: udavide.cornaggia@comune.lumezzane.bs.it

Orari: Lunedì 10:00-13:00; Martedì 09:00-19:00; Mercoledì 10:00-13:00; Giovedì 10:00-13:00; Venerdì 10:00-13:00

Modalità di accesso: sportello, telefono, posta elettronica 

recapiti a cui presentare le istanze: 

ufficio protocollo, via Monsuello 154, Lumezzane 

Centralino 03089291, 

PEC comune.lumezzane@cert.legalmail.it

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

23/05/2014

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi