Ampliamento attività produttive

Mappa

Si segnale che sono pervenute a questa Amministrazione diverse richieste, soprattutto informali, di ampliamento di attività produttive in lotti già edificati che però superano i parametri di edificabilità previsti dal vigente PGT e pertanto, ad oggi, non sarebbero accoglibili. Si ritiene che tali istanze siano indice di una ripresa dell’economia che è assolutamente necessario incentivare e sostenere, con tutti gli strumenti normativi a disposizione.

Considerato che il DPR 160/2010 consente al Consiglio Comunale di apportare varianti urbanistiche finalizzate alle esigenze delle attività produttive, con procedure semplificate rispetto alle ordinarie varianti al PRG si ritiene pertanto opportuno effettuare una ricognizione delle esigenze delle nostre imprese, al fine di definire un atto di indirizzo contenente i criteri generali per attivare eventuali procedimenti di variante urbanistica ai sensi del DPR 160/2010, per dare risposta adeguata alle esigenze del territorio e favorire lo sviluppo delle imprese senza pregiudicare la qualità delle urbanizzazioni e del contesto urbanizzato.

Con il presente avviso si invitano i soggetti interessati all’ampliamento della propria attività produttiva a presentare entro il 30 novembre 2017 apposita istanza, in carta libera, volta a manifestare le proprie necessita di ampliamento dell’attività produttiva allegando planimetria generale in scala adeguata con l’indicazione della consistenza edilizia esistente ( Slp – Sc – H.) e le necessita per l’ampliamento che si intende realizzare.

Le richieste saranno valutate dall’Amministrazione, per redigere l’atto di indirizzo contenente criteri e valutazioni da porre a base dell’accoglimento delle richieste mediante l’approvazione di varianti al PGT vigente.

Si precisa che le modifiche/ampliamenti potranno essere approvate anche tramite la procedura del SUAP ex art. 8 del d.p.r. 160/2010.

Data: 17/10/2017 Ultima modifica: Mar, 17/10/2017 - 13:01