Assegno comunale di maternità (INPS)

Assegni di maternità

L'art. 66 della Legge 448/98 prevede l'erogazione di un assegno di maternità mensile per cinque mesi, sostitutivo del trattamento previdenziale dell'indennità di maternità, il cui importo viene aggiornato e comunicato annualmente a cura dell'INPS. Il procedimento consta di più passaggi integrati con l'INPS. Il procedimento amministrativo di competenza del Comune consiste nella raccolta delle domande, nella verifica dei requisiti e dei documenti e nella trasmissione telematica delle domande all'INPS, Ente pagatore.

IL PROVVEDIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE NON PUÒ ESSERE SOSTITUITO DA UNA DICHIARAZIONE DELL’INTERESSATO E IL PROCEDIMENTO NON PUÒ CONCLUDERSI CON IL SILENZIO ASSENSO DELL’AMMINISTRAZIONE.

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL’ISTANZA E MODULISTICA NECESSARIA, COMPRESI I FAC SIMILE PER LE AUTOCERTIFICAZIONI:

Modulo di richiesta;

Attestazione ISEE;

Copia carta d’identità;

Per utenti extra-comunitari: Carta di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo

Adempimenti

Recapiti a cui presentare le istanze:

Ufficio Protocollo, via Monsuello 154, Lumezzane

Centralino, tel.: 03089291

PEC: comune.lumezzane@cert.legalmail.it

Costi

Nessun pagamento previsto.

Tempi

La domanda deve essere presentata entro sei mesi dalla nascita del bambino. L’ufficio amministrativo servizi sociali provvede alla trasmissione on-line delle domande entro 30 giorni dalla presentazione delle stesse.

Note

MODALITA’ CON LE QUALI GLI INTERESSATI POSSONO OTTENERE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PROCEDIMENTI IN CORSO CHE LI RIGUARDINO:

- Direttamente allo sportello 

- Contatto telefonico

- e-mail

STRUMENTI DI TUTELA, AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE, RICONOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL’INTERESSATO, NEL CORSO DEL PROCEDIMENTO E NEI CONFRONTI DEL PROVVEDIMENTO FINALE OVVERO NEI CASI DI ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO OLTRE IL TERMINE PREDETERMINATO PER LA SUA CONCLUSIONE E MODI PER ATTIVARLI:

Ricorso al TAR o richiesta riesame Difensore Civico entro 30 giorni dalla comunicazione del diniego.

Destinatari

Il diritto all'assegno, nei casi di parto, adozione o affidamento preadottivo, spetta a cittadini residenti italiani, comunitari o stranieri in possesso di idoneo titolo di soggiorno. L'assegno spetta solo entro determinati limiti di reddito. I richiedenti non devono avere alcuna copertura previdenziale oppure devono averla entro un determinato importo fissato annualmente. Inoltre non devono essere già beneficiari di altro assegno di maternità INPS ai sensi della legge 23 dicembre 1999, n. 488.

Settore di riferimento

Settore servizi ai cittadini

Responsabile

Marcello Bartolini
030 8929243
marcello.bartolini@comune.lumezzane.bs.it

Ufficio di riferimento

Servizi sociali e pubblica istruzione

Responsabile ufficio

Marina Scaroni
030/8929224
marina.scaroni@comune.lumezzane.bs.it

Sede

Via Monsuello, 154 25065 Lumezzane

Personale addetto

NOME DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO, RECAPITI TELEFONICI ED E-MAIL:

Antonella Lo Castro- Cinzia Buoso

Tel.: 030 8929285

e-mail: servizi.sociali@comune.lumezzane.bs.it

 

OVE DIVERSO, UFFICIO COMPETENTE ALL’ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO FINALE, NOME DEL RESPONSABILE DELL’UFFICIO, RECAPITI TELEFONICI ED E-MAIL:

INPS (provvede alla liquidazione del beneficio economico)

Call center: 803164

 

NOME DEL SOGGETTO A CUI È ATTRIBUITO, IN CASO DI INERZIA, IL POTERE SOSTITUTIVO, NONCHE’ MODALITÀ PER ATTIVARE TALE POTERE E RECAPITI TELEFONICI E DELLE CASELLE DI POSTA ELETTRONICA ISTITUZIONALE:

Segretario Generale

Dott. Marcello Bartolini

Potere attivabile mediante richiesta scritta al protocollo o via e.mail

e-mail: marcello.bartolini@comune.lumezzane.bs.it

Orari

Lunedì 8:30-12:30;

Martedì 8:30-18:30;

Mercoledì 8:30-12:30;

Giovedì su appuntamento;

Venerdì 8:30-12:30.

Livello di informatizzazione

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Allegati

MODULO ISTANZA

Note:

Documenti collegati

Assegno maternità

Data di aggiornamento scheda

28/03/2019

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi