Cimitero - richiesta cremazione salma

La cremazione in Italia è un servizio pubblico a domanda individuale, soggetto a tariffa ministeriale. La legge prevede la possibilità di procedere alla cremazione di cadavere, di resti mortali, resti ossei

 Modalità di manifestazione della volontà alla cremazione

  • Disposizione testamentaria (testamento olografo, testamento segreto o testamento depositato presso un notaio).
  • Iscrizione ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini statutari quello della cremazione dei cadaveri dei propri associati (SOCREM).
  • Dichiarazione ai parenti: il coniuge (o, in mancanza, il parente più prossimo) dovrà manifestare tale volontà all’Ufficiale di Stato Civile al momento della morte del congiunto. Nel caso di più parenti dello stesso grado vale il principio della maggioranza.

L’autorizzazione alla cremazione viene rilasciata dall’Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza o morte del defunto.

 Destinazione delle ceneri

Le ceneri prodotte dalla cremazione possono, a scelta, essere:

  • Tumulate nel cinerario (singolo) o in loculo con altro parente
  • Disperse: la dispersione è possibile SOLO se espressamente prevista dal defunto tramite testamento o iscrizione alla SOCREM.
  • Affidate nell’urna cineraria ai familiari del defunto (Normativa nazionale: D.P.R. 10/09/1990 n. 285; Regolamento regionale: 9/11/2004 n.6 s.m.i.)

 

Dove sono gli impianti di cremazione

Il crematorio più vicino è quello di Brescia, segnaliamo in Lombardia anche Cinisello Balsamo, Como, Cremona, Lodi, Mantova, Pavia, Varese, Bergamo (2 forni), Milano (2 forni). 

Adempimenti

Recapiti a cui presentare le istanze:
Ufficio Protocollo, via Monsuello 154, Lumezzane
Centralino, tel.: 03089291
PEC: comune.lumezzane@cert.legalmail.it

Tempi

TERMINE FISSATO DALLA NORMATIVA PER LA CONCLUSIONE CON L’ADOZIONE DI UN PROVVEDIMENTO ESPRESSO E OGNI ALTRO TERMINE PROCEDIMENTALE RILEVANTE:

24 h dopo la morte con la stesura dell’autorizzazione alla cremazione e al trasporto salma.

Note

MODALITA’ CON LE QUALI GLI INTERESSATI POSSONO OTTENERE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PROCEDIMENTI IN CORSO CHE LI RIGUARDINO:
- Direttamente allo sportello
- Contatto telefonico
- e-mail

STRUMENTI DI TUTELA, AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE, RICONOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL’INTERESSATO, NEL CORSO DEL PROCEDIMENTO E NEI CONFRONTI DEL PROVVEDIMENTO FINALE OVVERO NEI CASI DI ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO OLTRE IL TERMINE PREDETERMINATO PER LA SUA CONCLUSIONE E MODI PER ATTIVARLI:
Ricorso al Tar, ricorso al Giudice di pace.

Destinatari

Sportello al Cittadino - Servizi Cimiteriali, via Monsuello 154
Orari:
Lunedì 10:00-13:00;
Martedì 09:00-19:00;
Mercoledì 10:00-13:00;
Giovedì 10:00-13:00;
Venerdì 10:00-13:00

Tel.: 030 8929223
e-mail ufficio.anagrafe@comune.lumezzane.bs.it

Settore di riferimento

Sportello al Cittadino - Ufficio Relazioni con il Pubblico - Servizi Demografici

Responsabile

Lauretta Staffoni
030 8929249
lauretta.staffoni@comune.lumezzane.bs.it

Sede

Via Monsuello, 154 25065 Lumezzane

Personale addetto

NOME DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO, RECAPITI TELEFONICI ED E-MAIL:
Staffoni Lauretta, tel. 030 8929249

Bertoni Manuela Tel.: 030 8929223
e-mail: lauretta.staffoni@comune.lumezzane.bs.it

 

NOME DEL SOGGETTO A CUI È ATTRIBUITO, IN CASO DI INERZIA, IL POTERE SOSTITUTIVO, NONCHE’ MODALITÀ PER ATTIVARE TALE POTERE E RECAPITI TELEFONICI E DELLE CASELLE DI POSTA ELETTRONICA ISTITUZIONALE:
Segretario e Direttore Generale
Dott.ssa Maria Concetta Giardina
Potere attivabile mediante richiesta scritta al protocollo
Tel.: 030 8929237

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

10/08/2017

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi