Circolazione e sosta

Descrizione

 

 

 

L’interessato, su precisa e motivata richiesta, può ottenere particolari autorizzazioni alla circolazione ed alla sosta, in deroga alle normali regole previste dal Codice della Strada.

 

CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI AL SERVIZIO DI PERSONE INVALIDE

 

I veicoli al servizio di persone invalide, con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, possono usufruire di apposite strutture (parcheggi), debitamente segnalate, adatte a consentire ed agevolare la mobilità e la sosta.
Il Comandante della Polizia Locale, rilascia l'apposita autorizzazione, previo specifico accertamento sanitario: tale autorizzazione è resa nota mediante l'apposito “contrassegno invalidi”, valido su tutto il territorio nazionale, strettamente personale, e non vincolato ad uno specifico veicolo.
L'autorizzazione ha validità 5 anni e può essere rinnovata.
Per le persone invalide solo temporaneamente, in conseguenza di infortunio, incidente, o altra causa, l'autorizzazione può essere rilasciata a tempo determinato.

 

CIRCOLAZIONE E SOSTA DOVE VIGONO PARTICOLARI DIVIETI O LIMITAZIONI

 

Laddove siano stati stabiliti obblighi, divieti o limitazioni di carattere temporaneo o permanente, possono essere accordati, per accertate necessità, permessi subordinati a speciali condizioni e cautele.
Nei casi in cui sia stata vietata o limitata la SOSTA, analoghi permessi condizionati possono essere accordati agli esercenti la professione sanitaria in visita urgente.

 

Cosa fare

 

 

 

Per ottenere il CONTRASSEGNO INVALIDI:

  • presentare domanda indirizzata al Sindaco, dichiarando, sotto la propria responsabilità, i dati personali e gli elementi che giustificano la richiesta (vedi Modulo).
  • allegare la certificazione medica rilasciata dall'ASL Sede di Gardone V.T., che attesti lo "stato di deambulazione sensibilmente ridotta"; per ottenere tale certificato bisogna prenotare la visita presso il Centro Unico di Prenotazione (tel. 0303537122) che fornirà tutte le indicazioni necessarie sulla documentazione da presentare, i versamenti necessari, il luogo ed il tempo della visita sanitaria.
  • Coloro che fossero già in possesso del Verbale della Commissione per l’accertamento dell’invalidità civile che riconosce l’invalidità del 100% con indennità di accompagnamento (cod. 05 e cod. 06)  ed i non vedenti, hanno diritto al rilascio del contrassegno senza dover effettuare ulteriore visita.
  • Il rinnovo del contrassegno scaduto avviene con le stesse modalità dietro semplice presentazione di un certificato del medico di famiglia che indichi il perdurare della situazione di difficoltà motoria, in caso di patologia irreversibile, oppure, il periodo presunto di guarigione (prognosi).

Il contrassegno da apporre sull'autovettura viene rilasciato gratuitamente.

 

Per ottenere gli altri PERMESSI:

 

presentare domanda indirizzata al Sindaco, dichiarando sotto la propria responsabilità, i dati personali e gli elementi che giustificano la richiesta. (modello).

 

N.B.:

 
 

Il "Contrassegno invalidi" o il "Permesso", devono essere esposti sul veicolo in modo chiaramente visibile; in caso contrario il veicolo stesso ne sarà considerato sprovvisto, con conseguente irrogazione della relativa sanzione.

 

 

Allegati

Richiesta invalidi

Note: Scarica

Ultima modifica: Gio, 10/12/2015 - 08:12